L’unica cosa certa è che non si finisce mai di imparare
Snapchat, Telegram e Yik Yak