Tag

Case Study
Oreo Cookie Gay Pride
Dopo la piacevole pausa del Lucca Comics e la meno piacevole pausa del computer fuori-uso, si torna a parlare di Social Media e di Marketing com’è giusto che sia. Questo post è ispirato dall’articolo “10 Risky Social Media Moves Real Brands Aren’t Afraid to Make” di Hubpost. Se non l’avete ancora capito i social media...
Read More
Il 29 maggio scorso, il giorno del secondo terremoto in Emilia Romagna, Groupalia si era resa protagonista di un Social Media Fail su Twitter per aver usato l’hashtag #Terremoto per pubblicizzare una loro offerta. Ovviamente e giustamente si era scatenato un putiferio. Ma Groupalia non è l’unica che si è resa protagonista in questi mesi...
Read More
Un paio di giorni fa su Tumblr è cominciato a girare un video dell’associazione Invisible Children in cui veniva presentato Joseph Kony, il leader della Lord’s Resistance Army e feccia dell’umanità; tra i suoi crimini si ricorda omicidio, stupro, mutilazioni e aver rapito centinaia di bambini per farne soldati. Il video dell’associazione Invisible Children, che...
Read More